Tag: "terminale"

Come pulire la cache dei DNS (Flush DNS)

Per evitare di dover interrogare i propri DNS (Domain Name Server) per ogni richiesta, il sistema operativo conserva temporaneamente le ultime ricerche effettuato, ma alle volte questa cache dei nomi dei domini può non essere corretta, ad esempio dopo in cambio di DNS o aver forzato un dominio su un ip modificando il file hosts, potremmo aspettare che il sistema si accorga della differenza e aggiorni la cache, oppure potete pulire la cache DNS forzando così l’aggiornamento.

Come inviare scambiare file con Mega da terminale

Certe volte non si può usare in web browser, o semplicemente chrome, firefox, opera o internet explorer non sono disponibili, specialmente se le operazioni dovete farle tramite un server remoto e avete a disposizione sono una shell, o magari volete creare delle operazioni da eseguire in determinati orari quindi vi serve un comando da terminale per poter scambiare file con un servizio di Cloud Storage online come Mega, in questo articolo vedremo come scaricare e usare megacmd di Sarath Lakshman.

Installare IPKG su un NAS Synology

I NAS (Network Attached Storage) moderni montano dei veri e propri sistemi operativi, permettono di installare programmi per espandere le funzionalità disponibili e forniscono un interfaccia grafica decisamente più accessibile dalla massa di utenti non esperti, ma alle volte i comandi e i programmi messi a disposizione dalla casa produttrice non bastano, per questo motivo nascono community specializzate nel distribuire e compilare i programmi mancanti ed eventualmente i “Jailbreak” per poter accedere al pieno potenziale di questi apparati.

Creare un immagine ISO, da una cartella o da un disco, da terminale

Se state leggendo quest’articolo vuol dire che vi serve creare un immagine ISO da utilizzare o masterizzare in seguito.

SSH e l’autenticazione tramite certificato

Per chi esegue tante procedure tramite SSH o semplicemente ha diversi server presso i quali vuole effettuare delle operazioni automatiche da remoto, come ad esempio un backup con rsync, l’obbligo di inserire la password ad ogni connessione può risultare problematico se non addirittura inabilitante, per evitare questo inconveniente, si possono seguire iversi metodi, unotra tutti è l’autenticazione tramite certificato.

Come tornare al desktop precedente con una gesture

Mission control e il Magic trackpad di Apple sono due strumenti che realmente possono aggiungere qualcosa all’uso del computer, permettendo anche di muoversi più rapidamente tra le applicazioni e di avere sempre più strumenti a portata di mano, ma alcune gesture non sono state attivate di base, come quella che permette di tornare all’ultimo desktop utilizzato con un semplice doppio tocco del Magic trackpad o del Magic mouse.

Lion: Come rimuovere le icone da Launchpad senza cancellare i programmi

Launchpad

Sul nuovo Mac OS X 10.7 Lion sono state riportate diverse features tipiche dei sistemi iOS, una di queste è LaunchPad, che simula in tutto e per tutto la springboard dei sistemi iOS, con tutte le icone dei programmi di base e quelli installati tramite Mac Apple Store e quelli che, trascinandoli sola l’icona di Launchpad, aggiungiamo manualmente, purtroppo porta con se anche i problemi classici delle springboard dei sistemi iOS, come il caos generato da un mare di icone e le troppe cartelle, in aggiunta non possiamo rimuovere dall’elenco le icone dei programmi di base e togliere, premendo la X, una qualsiasi icona significa anche disnstallare, gettandolo nel cestino, il programma relativo.